Vedi scheda

L’Onore e Il Rispetto 3°Serie (2012)

Dopo essere stato sparato da Fortunato Di Venanzio, Tonio ha passato più di un mese in coma. Ora si è risvegliato, ma anche lui è stufo di vivere le guerre di mafia e il suo unico desiderio adesso è poter stare con la sua famiglia, che ama molto. Infatti si sta per sposare con Melina, che ha capito essere sempre stato il suo vero amore, e vuole tanto bene a Salvatore, suo nipote, e Antonia, sua figlia, avuta con Melina dieci anni prima. Tonio decide allora di collaborare con la giustizia, rappresentata dal giudice Francesca De Santis, nel mirino delle cosche e migliore amica di Tonio, di cui lei si è innamorata. Svela così che a far parte della Cupola Mafiosa ci sono varie famiglie. Al vertice ci sono i Mancuso, il cui patriarca è don Tano, e a seguire ci sono i Patrono, i Veneziani, i Romeo e quel che resta dei Di Venanzio, ovvero lo stesso Fortunato, dato che Carmela, oltre a non essersi mai occupata degli affari di famiglia, vive in un convento di suore, e sta per partire per New York, dove una zia la attende. Un nuovo personaggio, però, si insinuerà nella vita di tutti.

Caratteristiche tecniche
Formato 16:9
Colore
Audio Stereo

Regia
Luigi Parisi

Cast
Manuela Arcuri: Nella
Gabriel Garko: Tonio Fortebracci
Serena Autieri: Olga
Virna Lisi: Ersilia Fortebracci
Giancarlo Giannini: "Pippo o Calabrese"
Giuseppe Zeno: Santi Fortebracci
Cosima Coppola: Melina Bastianelli
Luigi Maria Burruano: Don Rosario Liberati
Antonio Giuliani: Nino Vitale

  • Non è stato mio figlio

  • Sangue Caldo (2011)

  • Il Bello delle Donne I°Serie (2001)