Vedi scheda

Il peccato e la vergogna (2010)

Nito Valdi è un ragazzo difficile e turbolento: abbandonato dalla madre, trascorre l’infanzia in un orfanotrofio, per poi entrare e uscire dal riformatorio per il suo carattere ribelle e violento. Dopo vari anni trascorsi da teppista e criminale, inizia a lavorare per la mafia romana e per un boss chiamato “Er Bisonte”. Con l’aiuto del suo amico Tony, a Nito viene affidato l’incarico di farsi restituire i soldi prestati dal Bisonte a un certo Tabacchi. La natura violenta di Nito lo conduce a picchiare a sangue Tabacchi, riducendolo in fin di vita. Ma Tabacchi ha una figlia, Carmen, una donna bella quanto determinata e fiera. Nito perde la testa per Carmen, rivedendo in lei in qualche modo sua madre, la donna che lo ha abbandonato e che nelle spoglie di Carmen sembra averlo ritrovato. Inizialmente scoppia la passione tra Carmen e Nito, ma ben presto Carmen si rende conto che Nito è un uomo cattivo con seri problemi mentali e fa di tutto per sfuggirgli. Nito però, sempre più ossessionato da Carmen, diventa un poliziotto fedele al regime fascista perseguendo con forza le leggi razziali. Tra varie vicende, sullo sfondo storico-sociale della seconda guerra mondiale, si svilupperà la storia.

Caratteristiche tecniche
Formato 16:9
Colore
Audio Stereo

Regia
Luigi Parisi

Cast
Manuela Arcuri: Carmen Tabacchi Fontamara
Gabriel Garko: Nito Valdi
Francesco Testi: Giancarlo Fontamara
Giuliana De Sio: Bigiù
Stefano Santospago: Francesco Fontamara
Eros Galbiati: Giulio Fontamara
Victoria Larchenko: Elisa Fontamara

  • Non è stato mio figlio

  • L’Onore e il Rispetto 4°Serie (2015)

  • Il Morso del Serpente (1999)